IMPRESE. ROMA, SPORTELLO SOSTEGNO CONFCOMMERCIO-PSICOLOGI

IMPRESE. ROMA, SPORTELLO SOSTEGNO CONFCOMMERCIO-PSICOLOGI -2- (DIRE) Roma, 30 set. – Lo sportello di ascolto vedrà infatti lavorare insieme circa 600 psicologi e psicoterapeuti, mentre dall’Ordine dei commercialisti fanno sapere che sono circa 50 i professionisti che al momento hanno gia’ aderito. Un sostegno, dunque, che si esplicherà  non solo in termini di consulenza in materia fiscale, sindacale o amministrativa, connessa a particolari criticità evidenziate dagli imprenditori, ma anche come strumento di ascolto. “Si tratta di un progetto pilota, il primo di questo genere in Italia che affianchi la consulenza psicologica a quella economica, attuato ed ospitato da un’associazione di categoria a favore degli imprenditori”, spiega il presidente della Confcommercio di Roma, Giuseppe Roscioli. “L’aspetto che piu’ colpisce di questa crisi, infatti- continua- e’ la sua capacita’ di permeare nella vita stessa delle persone, mettendone in discussione certezze, obiettivi e stili di vita. Dal nostro sondaggio emerge appunto che circa 7 imprenditori su 10, attivi in diversi settori professionali, considera peggiorata la propria condizione sociale, e si badi bene non economica. Tutto ciò ha imposto alle associazioni di categoria come Confcommercio, l’obbligo di fornire agli imprenditori un supporto declinato su un ordine nuovo di esigenze- sottolinea il presidente- non piu’ solo strettamente inerenti al buon andamento di un’attività, ma anche relative al benessere psicologico dell’imprenditore, evitando quei carichi eccessivi di stress che possono condurre a gesti drammatici, come molte pagine di cronaca ci hanno raccontato negli ultimi tempi”